Chi siamo

Voglio essere breve. Mi piace farmi chiamare Francesca e sono un’amante dell’Italia in cui viviamo.

Per questo motivo, voglio sostenere le iniziative che mirano a conservarla per come è oggi e ne voglio parlare in questo sito che userò come punto di riferimento chiamandolo “comitato per il no” (attenzione: si tratta di un’iniziativa virtuale di mia fantasia e non c’è nessun comitato reale dietro questo blog).

Perchè questo nome? Il motivo è semplice: punto a sostenere chi vuole dire “no” a tutte quelle proposte che, in un modo o nell’altro, in maniera più o meno incisiva, mirano a cambiare le cose belle dell’Italia di oggi.

 

Lascia un commento